Geografie del suono #39 // Miman // Claudia Iorio e Giuseppe Pisano

Gdf39 Miman Bannerweb

venerdì 23 giugno 2017 ore 22:00 – l’Asilo

Geografie del suono #39

Miman (Norvegia/Svezia)

incontrano

Claudia Iorio e Giuseppe Pisano (Napoli)

Per il 39° appuntamento di Geografie del suono, l’Asilo ospiterà il trio di improvvisazione jazz scandinavo Miman!
I Miman sono un gruppo di improvvisazione composto da Hans Kjorstad (violino), Andreas Røysum (chitarra/clarinetto) e Egil Kalman (basso/synth); tra i più attivi e prolifici della nuova generazione di musicisti jazz e di improvvisazione della scena scandinava. Hanno collaborato con Tobias Delius, Christian Wallumrød, Frode Gjerstad e Rhys Chatham, oltre che in innumerevoli band e progetti musicali, spaziando dalla folk alla noise music.
Le loro sonorità sono un raro miscuglio di musica folk norvegese, inglese e indiana, unite a una grande passione verso il free jazz e l’improvvisazione radicale.
Si confronteranno, come di consueto, con due rappresentanti della scena di ricerca sonora napoletana: Giuseppe Pisano e Claudia Iorio.

Alcuni estratti dal loro prossimo disco in uscita.

Claudia Iorio
Attualmente iscritta al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli nella classe di Viola, continua la sua formazione musicale sotto la guida del M. Andrea Maini. Partecipa a varie Masterclass e Workshop musicali, tra cui, “26th International Music Week”, presso Ettelbruck, Luxemburg, “Il violino, la viola e la tecnica corporea” tenuta dal M. Enzo Porta e dal M. Carlo Costalbano, presso l’Associazione “Iaam”, “Workshop di musica da camera”, presso l’Associazione “Centro italiano musica da camera”. È impegnata in attività concertistica, collaborando con varie realtà musicali, in formazione orchestrale o in gruppi ridotti. Ha partecipato in qualità di violista ad eventi quali: “Il profilo della vita attraverso le note”, presso Teatro Meditteraneo, “Concerto con Accademia Musicale San Giovanni”, presso Teatro Bolivar, “Festa Europea della Musica”, presso Teatro Ghirelli, Salerno, “The Arte of Sound”, presso Conservatorio di Musica S. Pietro a Majella, “Aida di Scafati”, presso Teatrino di corte del Palazzo Reale di Napoli, “Serata di beneficenza Unicef”, presso Cappella Palatina, Caserta. Nel 2015 collabora con l’Accademia Orchestra San Giovanni partecipando come violista alla turnee internazionale che vede l’orchestra protagonista di vari concerti in Cina, quali: “Festival Internazionale della Musica”, Shenzhen, “Concerto al Grand Theatre”, Zuhai, “Concerto al Teatro Popolare”, Huichang.

Giuseppe Pisano
Batterista dalle derive variegate, si è dedicato all’improvvisazione radicale e alla composizione elettroacustica studiando in Italia e Olanda con maestri come Elio Martusciello, Hans Leeuw e René Uijlenhoet. Dal vivo si esibisce con strumenti inventati ed autocostruiti, microfoni a contatto, tamburi preparati, oggetti e pezzi di metallo. E’ un veterano del’Orchestra Elettroacustica Officina Arti Soniche ed ha collaborato tra gli altri, con Davide Palmentiero e Massimo Varchione (Inhorep), Gino Robair, Dianne Verdonk, Mark IJzerman e Harriet Ohlsson. Dal 2013 fa parte del gruppo La bestia CARENNE.

segui l’evento su Facebook!

/// All’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti la sperimentazione politica, giuridica e culturale avviata all’Asilo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.