Porn-up e Pornopoetica

Sequence 1

da lunedì 23 a domenica 29 gennaio 2017 | l’asilo

Porn-up

osservatorio critico corpo e immaginari tra sessualità eros/desiderio e pornografia

In occasione della residenza “Pornopoetica” delle artiste Titta C. Raccagni e Barbara Stimoli, l’Asilo prende questo input tematico per trasformarlo in incontri, azioni artistiche, riflessioni politiche e pratiche di condivisione.

Cos’è la pornografia oggi? Come nella storia? Quali questioni apre e smuove nella contemporaneità?
Un osservatorio critico su corpo, desiderio e immaginazione per interrogarci, confrontarci insieme sulla valenza politica e artistica di questi temi.

Durante la settimana, dissemineremo per l’edificio immagini, frasi, definizioni, citazioni, testi, film, discussioni e fotografie. Si materializzerà un percorso di approfondimento trasversale per interrogarsi, per aprire immaginari e scambiarci prospettive attorno a un tema comune.

Segui l’evento su facebook

Dal 23 al 29 gennaio in Refettorio

Residenza Pornopoetica – all’interno del progetto di residenze creative dell’Asilo “ASC – Stazione Presente” (ASC:  Accoglienza – Scambio – Confronto)

Da martedì 24 e giovedì 26 gennaio dalle ore 10.30 – 12.00

Warm up aperti a tutti a cura delle artiste in Residenza

Giovedì 26 gennaio

Tutto il giorno, Armeria: esposizione di opere plastiche, scultoree e fotografiche sperimentali ispirate al tema “Corpi e pornografie”

Ore 19, Ante-refettorio e Refettorio: Salotto informale di condivisione di materiali e opinioni sull’argomento dove leggere, vedere film e frammenti di video, interrogarci, discutere ed entrare in contatto con musica e vino insieme

Sabato 28 gennaio

Ore 18:30, Refettorio: proiezione di “Diario Blu(E)”, un film di Titta C. Raccagni nato dal progetto Pornopoetica

Diario blu(E) è un lavoro autobiografico, un viaggio sonoro e visivo, un’immersione nell’atmosfera dei primi anni ’90, attraverso il mio diario di adolescente. Diario Blu(E) è stato selezionato al TORINO FILM FESTIVAL e al festival Filmmaker di Milano. Diario blu(E) e Pornopoetica sono una produzione Associazione Culturale Dello Scompiglio – Assemblaggi Provvisori.

A seguire: incontro pubblico a partire dalle suggestioni che il film apre.

Diario Blu(E)_trailer from titta on Vimeo.

Domenica 29 gennaio

Ore 18:30, Refettorio: apertura Residenza Pornopoetica.

Partendo da un’analisi e da una relazione con “Testo tossico” di Paul B. Preciado, la performance Pornopoetica si insinua tra le maglie dell’immaginario pornografico, proponendone una riscrittura, anzitutto estetica. Pornopoetica indaga il confine della performatività del sesso e della sua rappresentazione: gioca con i corpi in scena, rimette in scena l’osceno, innescando un cortocircuito nella fruizione della pornografia. Pornopoetica esplora l’oscillazione del desiderio, la sua forza politica che spezza ogni pretesa di normalità. Mobile, instabile, metamorfico e nomade; indeterminato, indeterminabile, non catalogabile.

A seguire feedback con il pubblico e Confronto, Corpo- Desiderante, Pornografia e Performance, coordinato da Mariella Poppola (dottoranda in Sociologia all’Università di Genova con una tesi sulle intersezioni tra pornografie e femminismi. Fa parte dello staff editoriale della rivista internazionale AG-About Gender e dell’omonima associazione culturale. Tra le sue principali aree di ricerca troviamo sessualità, subculture, movimenti e attivismo).

Bibliografia di riferimento

– Paul B. Preciado, Testo Tossico, Fandango Libri

– Giovanna Maina, Piaceri Identitari e (Porno)Subculture, in E. Biasin (a cura di), Il Porno espanso dal cinema ai nuovi media, Mimesis Cinema

– S. De Beauvoir, Il secondo Sesso, Il Saggiatore

– A. Kollontaj, Largo all’Eros Alato, Il melangolo

– W. Reich, La Funzione dell’Orgasmo, Il saggiatore

– J. Butler, Fare e disfare il Genere, Mimesis

– J. Butler, Soggetti di desiderio, Editori Laterza

– J. Butler, Parole che provocano, Per una politica del performativo, Raffaello Cortina Editore

– Donna Haraway, Manifesto cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo, Feltrinelli, Milano, 1995

– George Bataille, L’Erotismo, ES edizioni

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.