Scarlatti Talks: Mario Martone /// l’Asilo

Martone Banner Sito

giovedì 27 Aprile 2017 h 19.30 – l’Asilo

Scarlatti Talks 3 / disseminAzioni

Incontro con Mario Martone
a cura di Stefano Valanzuolo

 

Il terzo appuntamento di Scarlatti Talks, contenitore di incontri e dialoghi sulla musica e con la musica frutto della cooperazione tra l’Associazione Alessandro Scarlatti e l’Asilo, avrà come protagonista Mario Martone, uno dei massimi registi italiani, a Napoli in questi giorni con “Morte di Danton”, dopo la felice esperienza sperimentale del “Il Sindaco del Rione Sanità” al NEST di San Giovanni a Teduccio.
Il rapporto di Martone con la musica è davvero ricco di incontri e frequentazioni ed è la base piena di suggestioni su cui si articolerà il dialogo con Stefano Valanzuolo, curatore della serata. Martone infatti ha uno strettissimo rapporto con il melodramma e con il teatro musicale avendo realizzato regie di opere quali Così fan tutte (con Claudio Abbado), Cavalleria Rusticana e I Pagliacci per il Teatro Alla Scala, la Carmen in collaborazione con l’Orchestra di Piazza Vittorio;
Per questi motivi è osservatore davvero privilegiato per affrontare il tema del rapporto della musica con le altre arti e, più in generale, per parlare di musica fuori dai consueti steccati, assecondando lo spirito degli Scarlatti Talks.
Altro argomento di conversazione con il regista napoletano sarà il rapporto tra le istituzioni teatrali e le nuove realtà autogovernate di produzione culturale, tema di rilevante attualità e di particolare interesse in relazione alle recenti esperienze lavorative di Martone (Teatro Stabile di Torino, Teatro India di Roma).

Segui l’evento su Facebook

///
all’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.