Laboratorio di Taiji Quan e Qi Gong

Taichi2016 Web

Taiji Quan (Tai Chi Chuan) e Qi Gong (Chi Kung)
ogni mercoledì dal 12 ottobre 2016
h 18-20 | L’Asilo

Si tratta di una pratica finalizzata al miglioramento della salute, dell’equilibrio fisico e mentale, delle capacità di autodifesa che implica lo sviluppo di flessibilità, coordinazione ed autoconsapevolezza, delle capacità di meditazione e di rilassamento e in generale favorisce un più corretto utilizzo delle proprie energie. Richiede impegno e concentrazione ma non particolare forza fisica o doti atletiche.

Il Tai Chi Chuan (o Taiji Quan, secondo la trascrizione pinyin) è una disciplina di non semplice definizione secondo le categorie normalmente usate in occidente. Si tratta di un’arte marziale interna, basata quindi sul corretto utilizzo e lo sviluppo del Chi o Qi (energia interna). Per rendere più accessibile il concetto a volte viene chiamata “meditazione in movimento”, e certamente sia l’aspetto meditativo che quello dinamico sono importanti, ma al tempo stesso non va dimenticato che la radice della pratica del Tai Chi Chuan è marziale. Ogni movimento di una “forma” si basa su una logica difesa-attacco, e ciò resta vero anche in stili che sono più rivolti al benessere fisico che non al combattimento. Andrebbe quindi evitato di inserire il TCC nell’ambito delle “ginnastiche dolci” o delle attività cosiddette new age, con le quali ha scarsissima attinenza.
Esistono diverse tradizioni di Taiji quan, con un gran numero di scuole e di corsi ma non esiste una pratica che sia la migliore per tutti. Questi incontri seguono lo stile Yang.

Questi incontri seguono lo stile Yang.
Una parte degli incontri sarà dedicata al Chi Kung (Qi Gong), che costituisce un potente mezzo di sviluppo energetico ed ha una grande efficacia riguardo il miglioramento della salute, con una necessaria attenzione al rilassamento e ad un corretto uso della respirazione (considerando che le reazioni individuali possono essere molto diverse).

Esiste solo un modo per capire se si è adatti al Tai Chi Chuan, o se tra due individui ci può essere una buona relazione insegnante-allievo, ed è: provare. Che non significa venire a guardare una lezione, bensì praticare con gli altri.

COME PARTECIPARE
Per partecipare al laboratorio inviare una mail con oggetto LABORATORIO THAI CHI CHUAN E CHI KUNG a laboratori@exasilofilangieri.it, indicando nome, cognome, recapiti telefonici e email.
Ai partecipanti è richiesta una quota di complicità di 30 euro, che serve a coprire le spese artistiche, a sostenere il progetto e a dotare lo spazio dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti l’autogoverno de L’Asilo. Il contributo non è vincolante ai fini della partecipazione.

SEGUI L’EVENTO SU FACEBOOK

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.